Eventi in Evidenza

Atletica a Cattolica

L’Atletica 75 ha a disposizione la nuova pista, insieme a tutte le attrezzature. Il Comune vi ha investito 380.000 euro; sarà inaugurata in ottobre, al più tardi in novembre, con una grande festa. Ospite d’onore: Alberto Morini, vice-presidente nazionale della Fidal, la Federazione di atletica. “Con la nuova pista – afferma Luca Ercolessi, il presidente, nonché giudice regionale unico della Fidal – andremo a riprendere la tradizione dei meeting, che oltre ad essere eventi sportivi, momenti dello stare insieme, per la città significa anche turismo. Abbiamo una serie di progetti in cantiere; il nostro primo passo sarà il ripristino del Memorial ‘Andrea Ercolessi’, il prossimo giugno. Per la bontà dei premi, il valore degli atleti, era di ottimo livello. Per quel fine settimana arrivavano a Cattolica circa 350 ragazzi, più accompagnatori, insieme a molti genitori. Il nostro impegno sarà di organizzare meeting giovanili internazionali. Tipo ospitare 2.000 ragazzi; per la città di Cattolica sarebbero belle atmosfere e allegrie vacanziere”. Oltre 400 tesserati, il problema della società sono la carenza degli impianti. Quest’anno, come lo scorso, sono state rifiutate un centinaio di iscrizioni. Ercolessi: “Ci fossero gli spazi, potremmo giungere ad oltre 800 ragazzi. Attiriamo bambini da tutta la Valconca, San Giovanni, Morciano. Voglio rimarcare che i nostri istruttori sono tutti diplomati Isef e Scienze motorie”. L’Atletica 75 è anche educazione. E’ stata istituita, lo scorso anno, una borsa di studio, dalle elementari alle superiori. Della cosa si sono complimentati anche il direttore didattico ed il presidente di Cattolica, la signora Corzani. L’altro impegno nella didattica, è l’aver organizzato un corso di disegno. Anche questo al secondo anno, riservato ai bambini delle elementari, ci sono state 120 iscrizioni ed altrettanti premi in materiale scolastico. Il tutto suggellato da una mega festa lo scorso maggio, caratterizzata dai giochi dei nonni, oramai scomparsi: corsa nei sacchi, tiro alla fune, pentolaccia. Un successone. Un altro progetto è legato ad un allenatore prestigioso, il riminese Sergio Luconi; nella ginnastica artistica c’è il salto Luconi. Già alle dipendenze della nazionale italiana di ginnastica artistica, negli ultimi anni ha svolto l’attività a San Marino con ragazzi disabili. Chiamato a Cattolica per mettere a frutto le sue competenze con le ragazze, è intenzione dei dirigenti cattolichini fare degli allenamenti insieme ai meno fortunati amici di San Marino. Sarebbe un’esperienza altamente formativa, che farebbe apprezzare la gioia del solo camminare.

TRAININGSLAGER CATTOLICA | RITIRI SPORTIVI CATTOLICA |

Potrebbe Interessarti Anche...

World Ducati Week

World Ducati Week: l’evento imperdibile presso il Misano World Circuit

Appassionati di moto scaldate i motori: ogni anno la Riviera Romagnola ospita il raduno dei …