Eventi in Evidenza

Vacanze in Toscana con bambini: itinerari tra mare e borghi

Se fai parte di chi sta pensando di organizzare le vacanze in Toscana con la famiglia devi sapere che è una regione ricca di attrattiva che in pochi km riesce ad alternare città d’arte, fantastiche spiagge, isole selvagge e borghi storici. Proprio per questo motivo oggi vogliamo svelarti alcuni itinerari perfetti anche per chi viaggia con bambini. Alternare mare e paesi medievali può essere certamente un’idea ma anche spaziare andando a scoprire i piatti gastronomici più popolari può essere un’ottima idea. Ecco quindi quali sono le tappe imperdibili di un viaggio on the road in Toscana.

La costa tirrenica in Toscana: le spiagge più belle

Partiamo da un must per una vacanza estiva: la spiaggia. Quali sono le più belle della regione? Difficile dirlo perché sono davvero tantissime. Partiamo alla scoperta della costa Toscana dalla Versilia: qui si trovano tantissimi bagni attrezzati abituati a coccolare famiglie con bambini; chi invece cerca una natura più selvaggia ed autentica dovrebbe optare per la Maremma dove si trovano angoli di paradiso incontaminato. Tra le spiagge più belle della Toscana troviamo Cala del Gesso nella zona di Monte Argentario, Cala Violina in provincia di Grosseto con la sua Riserva Naturale e Torre Mozza a Piombino per chi cerca un mare pulito e sicuro. 

Isole più belle dell’Arcipelago Toscano

OItre alle spiagge della terraferma, la regione offre un’incredibile scelta tra isole che fanno parte dell’arcipelago. La più popolare? Sicuramente l’Elba che puoi pensare di scoprire noleggiando una barca a vela, oppure fermandoti anche solo per un giorno in uno dei borghi principali della cittadina. Altrettanto amata tanto da essere considerata a tutti gli effetti una delle sette bellezze di Venere è la Capraia che ha come caratteristica quella di essere più lontana dalla costa; la sua particolarità? Essere circondata da rocce vulcaniche nella zona di Cala dello Zurletto. Tra le diverse isole consigliamo anche quella del Giglio. È la seconda per dimensione ed è amatissima soprattutto da chi pratica snorkeling. 

 Non solo mare… i borghi più belli della Toscana

Intervallare la spiaggia alla cultura è facile in Toscana: a pochi km dalle coste si inizia a salire verso dolci strade collinari dove non solo si gode un paesaggio suggestivo ma anche dove è possibile visitare alcuni dei borghi più belli d’Italia

Partiamo da una chicca, Anghiari: è uno dei borghi più suggestivi e conosciuto per un’omonima battaglia. Si trova nella Valtiberina ed è ancora oggi protetto da cinta murarie antiche. Perdersi tra i vicoli ti farà tornare indietro nel tempo; un borgo che piacerà anche ai bambini è Capalbio: sembra di essere catapultati indietro nel tempo nel periodo di principi e cavalieri. Si trova in provincia di Grosseto e ha una incredibile vista sul panorama toscano. Se i vostri bimbi sono già piccoli gamer imperdibile è una tappa a Monteriggioni: qui è stato ambientato uno dei videogame più amati di sempre; ci sono celebri scene di Assassin’s Creed che sono state ambientate tra le strade del borgo e sulle mura antiche del castello. 

Visitare Vinci con i bambini è poi un’ottima idea, oltre a scoprire il borgo è possibile prenotare una visita alla casa natale del Genio andando a vedere da vicino progetti e realizzazioni di invenzioni che hanno cambiato la storia: carro armato, ascensore e bicicletta sono solo alcuni esempi. 

Location originali per dormire in Toscana

Sono tante le opzioni originali per dormire in Toscana che forse non ti aspetti; la prima che ti suggeriamo è l’ Agriturismo a San Gimignano Antico Borgo San Lorenzo. Qui puoi dormire all’interno di un antico borgo trasformato appunto in una struttura ricettiva ma anche goderti il relax della piscina e le cene gustose con prodotti del territorio. 

Hai mai pensato di dormire su una casa sull’albero? Alla Threehouse Casa Barthel di Firenze è possibile: si tratta di una soluzione sia romantica che adatta ai bambini, il prezzo non è dei più economici ma è sicuramente un’esperienza indimenticabile. E l’idea di dormire sotto le stelle guardando il cielo? Un’idea originale e luxury la dà Ursa Major nella zona della Garfagnana dove sono state installate della Bubble Room. Un’altra idea originale e davvero insolita è quella di dormire in un faro: l’opzione è disponibile presso l’Isola del Giglio dove il Faro di Punta Fenaio è stato trasformato in un albergo con camere e suite dalla vista unica. 

Potrebbe Interessarti Anche...

Spiaggia in Toscana

Isola d’Elba: vacanze tra mare ed entroterra

Quando si pensa di visitare l’Isola d’Elba tutti pensano subito di trascorrere le proprie vacanze …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.