Eventi in Evidenza
cosa-vedere-pesaro

7 cose da vedere a Pesaro, la città di Rossini

Cosa vedere a Pesaro, la città che è conosciuta per essere legata a Rossini? In realtà la località è nota anche come la Città della Musica, o la Città della Bicicletta. Ha dato i natali a Giocacchino Rossini, il noto compositore, e si può anche visitare grazie alla rete di piste ciclabili. Naturalmente non mancano reperti archeologici, così come le splendide mura medievali, o ancora i palazzi rinascimentali, in un tripudio di storia a cui è impossibile resistere.

La Sfera Grande di Pomodoro a Piazzale delle Libertà

Il Piazzale delle Libertà dà praticamente il benvenuto alla zona centrale di Pesaro, il cui centro storico è davvero affascinante. Ma c’è subito una cosa da vedere e da non perdere assolutamente, ovvero la Sfera Grande di Arnaldo Pomodoro. Questo artista, che ha realizzato la struttura nel 1998, era forse inconsapevole ai tempi di stare per creare quello che sarebbe divenuto un vero e proprio simbolo della città.

La Cattedrale di Santa Maria Assunta

Uno degli aspetti più belli e positivi di Pesaro è che si può davvero visitare a piedi, perdendosi per le sue vie, i vicoli, le stradine. Ed è così che da Piazzale delle Libertà si giunge alla Cattedrale di Santa Maria Assunta lungo il viale della Repubblica. Questa è una chiesa antichissima, che oltretutto è stata edificata sull’unione di due chiese del IV e del VI secolo. Tra barocco e neoclassico, oggi si può visitare osservando alcuni doni dei Malatesta e degli Sforza.

La Casa di Gioacchino Rossini

Naturalmente l’abbiamo presentata così, come la Città di Rossini. Ha dato i natali al celebre compositore, ed è così che proprio qui abbiamo la possibilità di ammirare la sua casa. Pesaro non ha certo dimenticato Gioacchino, che ovviamente ha reso la sua casa una sorta di “memoria alla vita“. Oggi c’è anche un museo multimediale dove si può scoprire la storia dell’artista e in casa è possibile ammirare la collezione privata di Alphonse Hubert Martel. Tra l’altro, è possibile anche alloggiare in un hotel 3 stelle a Pesaro nelle vicinanze. Sulla piattaforma di PesaroTravel.it se ne trovano diversi.

La Domus di Via dell’Abbondanza

Naturalmente un po’ in tutte le città italiane abbiamo la possibilità di ammirare gli antichi resti romani. Pensiamo a Rimini, con il Ponte di Tiberio, ma anche a Pesaro si trovano dei punti davvero affascinanti, come la Domus di Via dell’Abbondanza, che è anche un museo virtuale. Questa area è anche stata scoperta di recente, nel 2004. Possiamo persino ammirare un impianto termale del V secolo D.C.

La Fontana di Piazza del Popolo

Si trova proprio al centro di Piazza del Popolo, e così anche si chiama la fontana, che è anche nota per essere una sorta di pupilla della città. Questa fontana, che risale al 1588, è una delle attrazioni più fotografate, ed è anche un luogo molto importante. Purtroppo, è stata persino distrutta – l’evento risale al 1944 – ma nel 1960 è stata per fortuna ricostruita.

Le Ville di Pesaro

Pesaro è una città antica, che ovviamente ha un suo bagaglio culturale da non sottovalutare e che va esplorato, anche nei dintorni. Ma dobbiamo dire che, ovviamente, ci sono dei luoghi speciali, come le sue ville. Ce ne sono diverse da visitare, come la Villa Caprile, che risale al ‘600 e che oltretutto è la sede dell’Istituto Agrario. In estate si anima con eventi anche per famiglie con bambini. Inoltre, suggeriamo di fare assolutamente una visita a Villa Imperiale, che deve il suo nome all’Imperatore Federico III d’Asburgo.

Il Parco Monte San Bartolo

Venire a Pesaro e non visitare il suo Monte San Bartolo sarebbe davvero un peccato, soprattutto perché Fiorenzuola di Focara dista appena 10 km dalla città. Questo borgo medievale si trova proprio a picco sul mare, a circa 200 metri di altezza. I suoi panorami sono davvero mozzafiato, e consigliamo di passeggiare tra i vicoli del paese.

Per gli amanti del trekking, è anche possibile percorrere dei sentieri incredibili al Parco Monte San Bartolo, e magari visitare alcune delle spiagge più belle delle Marche. Si può anche fare un salto a Gabicce Mare, una destinazione che suggeriamo assolutamente: del resto, è proprio la località che, in estate, si veste a festa, e che confina con Cattolica, che invece si trova in Emilia Romagna. Luoghi d’eccezione, da vedere almeno una volta nella vita.

Potrebbe Interessarti Anche...

cesenatico

Cosa fare a Cesenatico: alla scoperta della città e dei dintorni

Scopriamo insieme cosa fare a Cesenatico, una delle mete più gettonate dell’Adriatico e della Riviera …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *