Eventi in Evidenza

Festival internazionale dei maghi sordi a Cattolica

Festival della magia a Cattolica

Era la primavera del 1986 quando a Lipsia Horst Bormann trasformò in realtà l’idea di creare un festival a cui partecipassero tutti i maghi non udenti del mondo. Nacque così il World Deaf Magicians Festival (festival internazionale dei maghi sordi), che si tiene da allora ogni due anni, con lo scopo di riunire in nome dell’amicizia e dello spirito di collaborazione i maghi e gli illusionisti sordi in una rassegna di livello mondiale. L’intenzione era, e continua ad essere, quella di realizzare uno scambio d’idee ed esperienze, trucchi e tecniche individuali tra i partecipanti attraverso la presentazione di spettacoli di magia e illusionismo. I concorrenti infatti portano in scena numeri altamente scenografici e rappresentazioni eterogenee frutto della loro personale abilità ma anche delle tradizioni e della cultura dei rispettivi paesi da cui provengono. Nel 2010 sarà l’Italia ad accogliere la 13° edizione del WDMF che verrà celebrato a Cattolica, deliziosa oasi balneare adagiata lungo le rive dell’Adriatico a pochi chilometri da Rimini. La manifestazione si svolgerà a primavera inoltrata, dal 23 al 30 maggio, quando sarà già possibile godere in pieno della strepitosa offerta turistica che vanta la riviera romagnola con le sue spiagge affollate e super attrezzate, il mare, gli eventi, i locali notturni, i borghi dell’entroterra, i parchi tematici dall’Acquario di Cattolica ad Aquafan, dall’Italia in Miniatura a Oltremare e tante altre imperdibili opportunità. Il comitato organizzatore del WDMF ha tra l’altro predisposto un programma irresistibile che include il meglio di Cattolica e della Riviera comprendendo anche un’escursione in una della più straordinarie città d’arte del Bel Paese: Firenze. Il palcoscenico del Teatro della Regina fornirà lo scenario perfetto per le esibizioni dei partecipanti mentre lungo le strade di Cattolica saranno allestiti laboratori di magia e micro magia a cui parteciperanno animatori, maghi e clown senza dimenticare che nei principali parchi divertimento del litorale romagnolo si svolgerà una serie di spettacolari eventi collaterali. I concorrenti che prenderanno parte al Festival internazionale dei maghi sordi (World Deaf Magicians Festival) si cimenteranno in prove di magia, micro magia, magia comica, illusioni e saranno suddivisi in categorie in base all’età: junior (7-17 anni), adulti (18-55 anni), merlin (oltre i 55 anni). Sette saranno i generi in concorso: magia di scena, magia comica, grandi illusioni, micro magia, junior magic, magia femminile e magia merlin. Ognuna di queste categorie sarà valutata e giudicata da una giuria composta da esperti in materia, per lo più maghi udenti, che stimeranno il valore dei concorrenti basandosi su criteri quali il primo impatto col pubblico, la presenza sul palco, la personalità, l’abilità tecnica, la capacità di condurre lo show unitamente ad una valutazione generale conclusiva. In base a questi elementi verranno premiati nelle varie categorie i maghi e le maghe non udenti più talentuosi e affascinanti del mondo riuniti a Cattolica per celebrare uno degli eventi clou del 2010 in Riviera.

I MIGLIORI HOTEL DI CATTOLICA

Potrebbe Interessarti Anche...

Sic Day 2015

Sic Day 2015

Sic Day 2015, motomemorial dedicato al Sic.

One comment

  1. In occasione del festival Mondiale dei maghi sordi il nostri hotels di Cattolica hanno preparato un pacchetto ad Hoc per maghi e familiari che partecipano all’ evento .
    Info e prenotazioni 0541.961757 http://www.majorhotel.com