Eventi in Evidenza

Perché visitare la Versilia: il mare e le città

Quando si parla di Versilia si pensa subito a spiagge sabbiose e stabilimenti balneari, ristoranti e vita notturna. Dagli anni ’20 del secolo scorso, infatti, è una delle zone di Italia più visitate dal turismo balneare. Oggi abbiamo scambiato due chiacchiere con i ragazzi di Versiliamo, portale di promozione del territorio della Versilia. Il nostro obiettivo è raccontare perché visitare questa porzione (splendida) del litorale toscano e dove fermarsi per vivere al meglio la propria vacanza.

Tutti al mare!

Può sembrare scontato ma partiamo proprio da qua. Del resto come abbiamo detto fin dall’inizio la zona è famosa per le sue spiagge dorate e sabbiose. A dominare la scena sono gli stabilimenti balneari dotati di tantissimi comfort: parcheggio privato, piscine, bar e ristoranti, le tradizionali cabine e tante possibilità di scelta per chi ama fare sport in spiaggia. Le spiagge sono molto differenti tra loro in base all’area del litorale in cui ci troviamo. Partiamo da sud andando verso nord. A Viareggio si trovano spiagge molto grandi in particolare nella parte di litorale definita Darsena. Qua è il luogo prediletto dagli stessi viareggini mentre i turisti affollano le spiagge della Passeggiata (in corrispondenza del famoso Viale a Mare) che sono più piccole come estensione ma offrono l’enorme vantaggio di avere negozi e attività commerciali a pochi passi. Pensate alla comodità di fare una pausa dalla tintarella per un po’ di shopping. Andando verso Nord incontriamo Lido di Camaiore e Marina di Pietrasanta con stabilimenti balneare eleganti e dai tantissimi servizi. È il luogo perfetto per chi viaggia in famiglia con bambini piccoli e cerca comodità e relax. Forte dei Marmi, la parte più a nord, è famosa in tutto il mondo per il suo lusso. Questo si riflette sugli stabilimenti balneari di elite dove è facile incontrare vip, calciatori, attori e politici. Per quanto riguarda i prezzi degli stabilimenti balneari sono molto variegati, mediamente più alti a Marina di Pietrasanta e Forte dei Marmi rispetto al resto del litorale. Un consiglio: da non sottovalutare Torre del Lago, frazione di Viareggio. Si trovano ottime spiagge con mare cristallino a prezzi molto interessanti. Non ne rimarrete delusi.

Le soluzioni per chi ama la spiaggia libera

Come anticipato tutta la Versilia vede una presenza massiccia degli stabilimenti balneari. Questo non significa, però, che la spiaggia libera sia totalmente assente. In particolare tra Torre del Lago e Viareggio, in corrispondenza dello splendido parco di Migliarino e San Rossore, si trova una porzione di litorale di oltre 5 km riservato a spiaggia libera. Un’area completamente naturale, con le dune alle spalle ed un mare che è tra i migliori di tutta la Toscana. Alcune porzioni di spiaggia libera, opportunamente indicate, sono riservate al turismo naturista. In spiaggia libera è possibile portare anche i cani, dotati di museruola, ed è decisamente il luogo migliore per loro.

Non solo mare: le città da visitare

La Versilia, però, non è solo mare dal momento che sono tante le città che ne compongono il territorio e che consigliamo di visitare. Alcune le abbiamo già citate ma è arrivato il momento di dare consigli più specifici per ognuna di esse. Come in precedenza partiamo da Sud andando verso Nord.

– Torre del Lago è famosa per essere stata per anni la città di Giacomo Puccini che si innamorò letteralmente di questo territorio bagnato dalle acque del lago di Massaciuccoli. Oggi è famosa per il festival Pucciniano, in onore del maestro, uno degli eventi di lirica più famosi al mondo.

– Viareggio, la città del Carnevale (che si tiene ogni anno tra Febbraio e Marzo). Il centro urbano più popoloso, famoso per gli edifici in stile Liberty e per la sua Passeggiata con negozi, bar e ristoranti. La città vanta, infine, una grandissima tradizione di costruttori navali.

– Pietrasanta, la città dell’arte. Un gioiello e sede di alcune delle galleria più importanti d’Italia. Da non perdere un giro nel piccolo centro storico cittadino, magari la sera per gustare un po’ di fresco.

– Camaiore, centro storico molto curato che negli ultimi anni si è popolato di locali e ristoranti. Da non perdere.

– Forte dei Marmi, la località di elite per eccellenza ed una delle più famose in Italia. Negozi di lusso e locali alla moda, per chi ama il turismo mondano è la scelta giusta.

La posizione strategica

Da non sottovalutare, infine, un aspetto importante per chi programma una vacanza sulla costa versiliese. La sua posizione, infatti, è ottima per scoprire alcune delle meraviglie toscane. Ci riferiamo ad alcune tra le più belle città d’arte italiane che distano pochi chilometri. Tra queste Lucca e Pisa sono raggiungibili con il treno in meno di 30 minuti. Da non dimenticare Firenze che dista meno di 1 ora di auto, con una comoda autostrada che la collega al mare. Lato Nord la Liguria è decisamente vicina con le splendide Lerici, Portovenere e Cinque Terre.

Potrebbe Interessarti Anche...

Litorale romano: dove passare l’estate sulla riviera di Roma

Il litorale romano potrebbe non sembrare una meta affascinante per i nostri lettori localizzati a …