Eventi in Evidenza

Eritema solare

Il sole produce effetti benefici sul nostro organismo per esempio stimola la produzione di vitamina D essenziale per la salute delle ossa. Tuttavia, un’esposizione eccessiva può creare spiacevoli conseguenze. Vanno quindi osservate alcune cautele, fra cui:
1)Abbronzarsi con gradualità
2)Non esporsi nelle ore più calde
3)Evitare di prendere il sole in presenza di superfici riflettenti perchè potenziano l’effetto
4)Utilizzate sempre un prodotto protettivo in rapporto al nostro tipo di pelle (fototipo), meglio se consigliato dal farmacista o dal dermatologo.
Tali cautele sono necessarie in particolar modo per i bambini, che hanno bisogno del sole per il loro sviluppo scheletrico, ma non dispongono ancora delle difese cutanee degli adulti.
A volte capita di non dare importanza alle conseguenze dei raggi UV e di non proteggersi adeguatamente. Oppure sbagliamo a valutare la resistenza della nostra pelle, magari già un po’ abbronzata. In questi casi possiamo andare incontro a un eritema solare. E’ il tipico inconveniente provocato dal sole, comunemente chiamato “scottatura”. Si tratta di una reazione infiammatoria della pelle, che compare dopo alcune ore dall’esposizione e si manifesta con:
1)Intenso prurito
2)Arrossamento
3)Dolore al minimo contatto
4)Gonfiore
Per alleviare questi fastidiosi sintomi è efficace un prodotto rinfrescante, anestetico, antistaminico. E’ bene, quindi, ricordarsi di averlo sempre disponibile in casa e metterlo in valigia quando si parte per le vacanze.

Potrebbe Interessarti Anche...

Ticket fascia di reddito

Ticket e fascia di reddito

Controlla sempre il codice della tua fascia di reddito apposto sulla ricetta.