Eventi in Evidenza

La tradizionale festa della Rustida

Rustida Bagnini Cattolica
Giovedì 14 luglio | La tradizionale festa della Rustida. E’ un classico dell’estate cattolichina. I bagnini propongono agli ospiti presenti, l’evento più atteso dell’estate e sicuramente il più folkloristico, la festa della “Rustida” di pesce. Dal dialetto “grigliata”, la rustida è a tutti gli effetti un evento da vedere, e soprattutto da “assaggiare”. Sì perché in occasione della serata, verrà cotto ed offerto al pubblico ottimo pesce azzurro pescato dalle “Volanti” (tipiche imbarcazioni adibite alla pesca del pesce azzurro) nelle acque prospicienti il porto di Cattolica. Serata memorabile quindi per tanti motivi, primo tra i quali, per l’originalità di vedere  tanti enormi barbecue accesi e fumanti … da vero guinness dei primati e non da meno, per assaggiare dell’ottimo pesce cotto come nella migliore tradizione del luogo. Allieterà la serata l’orchestra rigorosamente romagnola che incalzerà a suon di valzer la serata facendo diventare la piazza una vera balera a cielo aperto. La presenza del vostro bagnino poi, sarà il vero valore aggiunto e l’occasione di incontrarlo fuori dal suo posto di lavoro. La location dove si svolgerà la festa è poi uno degli angoli più suggestivi di Cattolica, la famosa piazza 1° Maggio, denominata anche “Piazza delle fontane danzanti”. Partecipate quindi a questa serata con la voglia di divertirvi e non verrete sicuramente smentiti. I vostri bagnini vi aspettano alle ore 21:00.

VISITA IL SITO DEI BAGNINI

Potrebbe Interessarti Anche...

Perché visitare la Versilia: il mare e le città

Quando si parla di Versilia si pensa subito a spiagge sabbiose e stabilimenti balneari, ristoranti …

One comment

  1. Ciao a tutti, io sono stato a Cattolica Aprile-Maggio-Giugno e o partito il 7 di Luglio a Mar del Plata-Buenos Aires-Argentina,e per questo o perso la grigliata di pesce in piazza della fontana, pecato, vero ?, sono innamorato de CAttolica, perchè abbiammo cugini, amici,ecc, bene un grande saluto per tutti voi da Luigi Torre, ciao, a presto.