Ticket e fascia di reddito

13 Nov, 2015 Nessun Commento

Ausl ticket e fascia di reddito

ATTENZIONE!

Accertati sempre che sulla ricetta sia stato correttamente inserito dal medico il codice della tua fascia di reddito

Ricetta del dottore

Di cosa si tratta

La Regione Emilia Romagna ha stabilito che dal 1° luglio 2015 il codice fascia di reddito (RE1, RE2, RE3) deve essere apposto sulla ricetta da parte del medico prescrittore e non può essere compilato a posteriori. Se la ricetta è priva del codice verrà applicata la fascia di reddito più alta oppure il cittadino dovrà recarsi dal medico prescrittore per rifare la ricetta. Tale intervento si è reso necessario con l'introduzione della ricetta dematerializzata (niente più carta) che non prevede alcuna possibilità di modifica del suo contenuto dopo che è stata emessa, e questo principio riguarda anche la "ricetta rossa".

Attenzione

Se riscontri una incongruenza tra la fascia di reddito indicata nella ricetta dal medico prescrittore e quella autocertificata validata dall'Azienda, potrai in qualsiasi momento rivolgerti agli sportelli aziendali per correggere la tua posizione anagrafica. Ricordati ogni anno di verificare che la tua fascia di reddito non sia variata rispetto a quella autocertificata.

Consigli utili
Nessun commento all'articolo “Ticket e fascia di reddito”

Lascia un commento