Adriatico | Reti da pesca: “Il cogollo”

07 Mag, 2008 Nessun Commento

Rete da pesca

Il Cogollo è una rete da pesca; una trappola con bocca rigida, un braccio di incanalamento ed alcuni ingressi consecutivi troncoconici per impedire la fuga del pesce catturato. Il pesce, viene prelevato salpando solo l’ultima parte della rete… Il cogollo è generalmente calato in prossimità della riva ed è ben visibile al pelo dell’acqua e segnalato da appositi segnali e bandiere. A Cattolica, è ormai un tipo di pesca in disuso, l’ultimo pescatore, riconosciuto da tutti come il più capace, sia a costruirlo che ad utilizzarlo, è stato Primo Coli, per tutti “Muròt”. Nella foto del 1950, una delle sue reti stesa ad asciugare sulla spiaggia all’altezza dei Bagni 96 di cui all’epoca era concessionario. Cultura e tradizione marinara.

Personaggi
Nessun commento all'articolo “Adriatico | Reti da pesca: “Il cogollo””

Lascia un commento