La Notte delle Streghe

05 giu, 2008 Nessun Commento

La Notte deel Streghe - San GiovanniSolo 15 giorni all’edizione 2008 de “La Notte delle Streghe” l’appuntamento che segna l’inizio dell’estate per San Giovanni in Marignano e il suo circondario. Fervono i preparativi per la festa che tornerà puntuale dal 20 al 24 giugno, ma che si presenterà in una veste totalmente rinnovata, andando alla ricerca proprio delle sue origini più antiche. La manifestazione infatti riproporrà in una formula che coniuga una scrupolosa attenzione agli aspetti storici e culturali con il divertimento e lo spettacolo, quelle credenze e usanze antiche sulla Notte di San Giovanni che perdono la loro origine nei secoli ma che in qualche modo vivono ancora oggi. Così come ancora oggi è vivida nell’immaginario collettivo la figura della strega, una strega che nella tradizione romagnola e più in generale mediterranea, è una donna affascinante, ammaliatrice e non terrifica, retaggio delle donne che spesso morivano sul rogo con l’unica colpa di essere o troppo belle o troppo indipendenti  ed emancipate. In un’ambientazione ricca di effetti scenografici e suggestioni, nel centro storico di San Giovanni in Marignano, dal 20 al 24 giugno saranno riproposte  le “magie” legate alla Notte di San Giovanni, che cade tra il 23 e il 24 e che da molti secoli ormai è detta la La Notte delle Streghe: una notte ricca di misteri e influenze sulle cose, gli animali e, soprattutto, sulle persone. In questa notte si assiste a un momento magico perché essa cade nei giorni solstiziali quando, secondo un’antica credenza, il sole si sposa con la luna e dal suo sposalizio si riversano energie benefiche sulla terra e specialmente sulle erbe bagnate dalla rugiada, che si trasforma in un farmaco potente “a guarire ogni guisa di malattie cutanee”. La leggenda della notte di San Giovanni narra che proprio in questo particolare momento astrale le streghe si radunassero per espletare i loro sortilegi. I più prudenti per proteggersi si infilavano sotto gli abiti qualche erba di San Giovanni, dall’iperico alla lavanda, allo spicchio d’aglio da raccogliersi prima dell’alba, la verbena simbolo di pace e prosperità, il ribes i cui frutti rossi sono chiamati anche bacche di San Giovanni, l’artemisia… La Notte delle Streghe, dal 20 al 24 giugno a San Giovanni in Marignano, per entrare in un mondo al limite tra il reale e il fantastico, in cui la magia incontra in un’armoniosa sintesi di perfezione gli antichi riti mai dimenticati.

News
Nessun commento all'articolo “La Notte delle Streghe”

Lascia un commento